+18 Giocare può causare dipendenza patologica. Gioca Responsabilmente Probabilità di vincita

Le app per la realtà virtuale: le top 10

Le app per la realtà virtuale feature

Contenuto Commerciale | 18+

Tra le più interessanti tecnologie sviluppate negli ultimi anni, possiamo sicuramente collocare quella della realtà virtuale. Spesso pensiamo che per poter godere della realtà virtuale siano necessari costosi accessori, ma in questo articolo vi forniremo tutte le applicazioni disponibili per poter usufruire in maniera gratuita ,o al massimo sfruttando l’economica Google CardBoard, delle tecnologie VR.

Google CardBoard

Le applicazioni di Realtà Virtuale in Video

Sicuramente quando parliamo di realtà virtuale, la prima cosa che ci viene in mente o comunque il collegamento più naturale è quello delle applicazioni che permettono agli utenti di calarsi completamente all’interno di un mondo potenziato. Proprio per questa “tangibile” peculiarità le applicazioni di realtà virtuale video sono tra le più sviluppate e diffuse, basti pensate all’applicazione YouTube, la piattaforma leader nello streaming che permette ai propri utenti di entrare attraverso lo smartphone in un ambiente a 360°.

Proprio negli ultimi anni, diversi artisti hanno deciso di creare clip video dei propri brani in realtà virtuale, offrendo agli spettatori la possibilità di godersi un’esperienza musicale sensoriale: musica, video e possibilità di guardarsi attorno lungo il video e sentirsi parte del mondo creato dalla canzone stessa.

Similmente all’applicazione di YouTube, vi consigliamo in questo campo di dare anche uno sguardo all’applicazione VRSE.

Ovviamente l’applicazione della realtà virtuale non si limita ai video musicali o ai clip su YouTube, ma è stata adottata anche da alcune testate giornalistiche per offrire un servizio di informazione più vero e coinvolgente. Un esempio è l’App NYT VR, l’applicazione del New York Times che permette di raccontare storie dando la possibilità ai lettori di essere anche coinvolti fisicamente nel fatto accaduto.

Per concludere la categoria foto e video, vi segnaliamo anche l’applicazione Seene. che permette al vostro Smartphone di scattare foto in 3D o a 360°.

Imparare e giocare con la Realtà Virtuale

Realtà Aumentata

Non mancano inoltre le applicazioni realizzate per aumentare la consapevolezza e la conoscenza di culture e posti nuovi e lontani, due esempi sono Jaunt VR e Ryot VR. Queste applicazioni permettono infatti agli utenti di immergersi all’interno di culture diverse e usanze di Paesi lontani, Jaunt VR nella fattispecie vi permette di esplorare comodamente dal vostro SmartPhone o Tablet luoghi lontani ed inaccessibili ricostruiti in realtà virtuale.

Come discutevamo all’inizio dell’articolo, un luogo comune quando si parla di Realtà Virtuale, è quello di pensare di aver bisogno di accessori o occhiali costosi per poter usufruire dei vantaggi delle tecnologie video aumentate, la verità è che si può godere l’esperienza in pieno anche con strumenti meno costosi, intorno ai 20 euro, come ad esempio Google Cardboard, che permette a Google Earth di visitare a tutto tondo località di qualsiasi parte del mondo, e per i più appassionati addirittura l’applicazione Orbulus permette pure di visitare Marte.

Concludiamo citando quello che è il motivo per cui sempre più giovani sono appassionati di Realtà Virtuale, ovvero la possibilità di utilizzare gli effetti aumentati a scopo ludico. Spiccano in questa categoria l’applicazione Sister, che si basa sulla costruzione di un contesto virtuale horror e Incell VR il gioco educativo nella quale sarete sfidati nella costruzione di una cellula umana.

+18Giocare può causare dipendenza patologica. Gioca Responsabilmentegenziadoganemonopoli

Better Collective A/S - Indirizzo: Toldbodgade 12 - 1253 Copenhagen K - Denmark - Phone: +45 29 91 99 65